Azienda agricola biologica

Benvenuti a Santo Pietro

L'Azienda agricola Santo Pietro


Chi siamo? La nostra Storia

Da due secoli lavoriamo questa terra... che è anche la nostra Casa.
Santo Pietro fu acquistato il 3 settembre 1818 dalla famiglia Cupane e nel 1934 pervenne per successione alla mia bisnonna Maria Cupane che aveva sposato il marchese Corrado Vergara Caffarelli. Da allora Santo Pietro è patrimonio dei Vergara Caffarelli, duchi di Craco e marchesi di Comignano: prima il bisnonno Corrado, poi il nonno Fortunato, e oggi mio padre Francesco ed io, Marta. Quattro generazioni unite dal senso di appartenenza a questa terra e alle sue tradizioni. Ma questa è la storia recente di Santo Pietro.

In origine, più di mille anni fa, questi terreni appartenevano al monastero bizantino di San Pietro di Deca, fondato da monaci dell’ordine basiliano in epoca precedente al IX secolo, nel territorio di San Marco d’Alunzio in provincia di Messina. Le rovine del monastero sono tuttora presenti nei nostri uliveti e sono state studiate in diverse campagne di scavo archeologico dalla Scuola di Studi Bizantini dell’Università di Vienna (Austria) tra il 2002 e il 2008. Il ritrovamento di una moneta aurea dell’imperatore di Bisanzio Michele II ne ha consentito la datazione al periodo 820-829.

Esso fu probabilmente abbandonato durante i secoli di dominazione musulmana, per tornare a nuova vita sotto il re normanno Ruggero II che lo rifondò, dotandolo di terreni e rendite.
Il monastero fu attivo fino ai primi decenni del XVII secolo. Poi, con la scomparsa del monachesimo greco, andò in rovina, anche se l’edificio principale a pianta ottagonale con cupola è rimasto in piedi fino ai nostri giorni e tra Sette e Ottocento veniva abitualmente utilizzato come fienile e ricovero per i pastori.
Nel 2015 è stato restaurato a cura della Soprintendenza ai Beni Culturali di Messina.

  • Ingresso Santo Pietro Agriturismo
  • Porta Santo Pietro Agriturismo
  • Macina Santo Pietro Agriturismo
  • Torre Santo Pietro Agriturismo
  • Ingresso Santo Pietro Agriturismo
  • Porta Santo Pietro Agriturismo
  • Macina Santo Pietro Agriturismo
  • Torre Santo Pietro Agriturismo
L’Azienda

Santo Pietro è un’azienda agricola, attiva da oltre due secoli, situata sulle colline ai piedi dell’antica città di San Marco d’Alunzio, sulla costa settentrionale della provincia di Messina, di fronte alle Isole Eolie.
Questo territorio è da sempre vocato alla coltivazione dell’ulivo ed in particolare delle varietà locali SantagateseOglialora messinese e Minuta, quelle cioè che costituiscono il patrimonio tradizionale per la produzione di olio extravergine d’oliva riconosciuto con la Denominazione d’Origine Protetta “Valdemone”.

Oltre a ca. 40 ettari di uliveti tradizionali con ca. 6.000 piante secolari, oggi vi sono anche quasi tre ettari di uliveto in coltivazione intensiva irrigua con ca.4.000 piante di ulivo della varietà spagnola Arbequina, poste a dimora nel 2014.
Tra le colline, una piccola pianura ospita ca. 5 ettari di agrumeti con limoni delle varietà Femminello Comune e Zagara Bianca e un mangheto di 800 piante, anch’esso impiantato nel 2014, con le varietà Kensington Pride, Tommy Atkins e Osteen.
Come in tutte le vecchie aziende, non mancano gli orti di stagione, i pollai, gli alveari e ... quattro simpatici asini.
Da oltre 25 anni tutta l’Azienda è condotta secondo le norme dell’agricoltura biologica, con totale assenza di pesticidi e concimi chimici.

  • Azienda 04

  • Azienda 05

  • Azienda 06

  • Azienda 07


Una visita a Santo Pietro è una buona occasione:

1. per imparare che amare la natura significa conoscerla, rispettarla e prendersene cura;
2. per scoprire il piacere di dare al proprio corpo cibo sano e movimento all’aria aperta;
3. per comprendere quanto lavoro ci vuole per tutelare e curare le piante e gli animali ricavandone prodotti buoni e sani, rispettando l’ambiente;
4. per riconoscere che ogni cosa ha i suoi tempi e bisogna saper aspettare il giorno e la stagione;
5. per evitare gli sprechi di acqua, cibo, suolo ed energia;
6. per apprezzare la bellezza del silenzio, del paesaggio rurale e delle testimonianze di civiltà che una storia quasi immobile ha lasciato nella nostra campagna;
7. per sviluppare qualità personali che serviranno per tutta la vita.

Dicono di noi

"Santo Pietro per fotografi, anche coloro che amano la fotografia trovano a Santo Pietro ispirazione per scattare delle belle immagini. La ricchissima, variopinta, lussureggiante vegetazione, la presenza di numerosi animali: asini, pavoni e galline, i colori dei prodotti dell’orto, la raccolta delle olive e degli agrumi, la vicinanza al mare e alle isole Eolie, dei monti Nebrodi, le feste popolari del vicino borgo San Marco d’Alunzio (uno dei più belli d’Italia) offrono svariati soggetti per i fotografi alla ricerca di temi da elaborare."

Zoltan Nagy, fotografo - Torino.


"Santo Pietro è luogo di natura e cultura in sintesi tra loro. Ci vai e Santo Pietro rimane dentro di te".

Alberto Stenico - Bolzano.


Abbiamo un bellissimo ricordo di Santo Pietro, è una fattoria splendida con le olive, il frantoio, gli aranceti, i limoni... Il sito archeologico e soprattutto gli amici siciliani: Marta e Maria Teresa e Francesco.

Alma, Kathy, Eva, Ludwig - Bolzano.


Rassegna stampa

Azienda agricola biologica Marta Vergara
Contrada S. Pietro 98070 - Torrenova (ME) - Italia
+39 348 819 45 72     +39 335 687 62 63     +39 329 845 4138
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F. VRGMRT92C69G273F - P.Iva: 06075160827

Azienda agricola biologica Marta Vergara
Contrada S. Pietro
98070 - Torrenova (ME) - Italia

+39 348 819 45 72
+39 335 687 62 63
+39 329 845 4138

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F. VRGMRT92C69G273F - P.Iva: 06075160827

Social